"Scrivere poesie non è difficile.Difficile è viverle.." Charles Bukowsky

domenica 13 gennaio 2013

Scoprire la notte


san benedetto del tronto - tramonto-

 
Ritorno dolcemente a cullarmi
nella veste bianca della luna
mentre un pianto di stelle
penetra nella mia solitudine.
 
Sommesso è il mio pensiero
vorrei nascondermi nel buio profondo
e scoprire la magia della notte.

Disegno cerchi concentrici
sul volto dell’infinito,
riflesso tenue di una voce lontana
l’armonia dissonante del cuore
la sinergia libera di un lungo respiro.

Resto appeso a questo tuo ricordo
ed oscillo nel tempo remoto
laddove un pensiero ed una nota poetica
illumina la pazzia del mio amore…


6 commenti:

  1. Oscillare nel tempo remoto....quanti ricordi! Buongiorno Emilio grazie per questo spettacolo e buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, buon inizio di settimana....anche a te.

      Elimina
  2. ciao emilio te le ho lasciate in mail ...qui non mi da la possibilità di inserirti i codici ...mi dice ...non è possibile accettare il codice tag non consentito object specificato....

    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. per la poesia ...a parte che mi lasci sempre senza parole .....posso lasciarti solo una carezza per far si che quella pioggia di stelle ...diventi il bacio del sole .....buona giornata emilio ....

    RispondiElimina
  4. Grazie Barbara del tuo commento, inoltre, come vedi Chopin è ritornato grazie al tuo intervento a tenermi compagnia ....un abbraccio EMILIO

    RispondiElimina
  5. é il cuore innamorato dell'autore che vuol nascondersi nel buio della notte, per cogliere in quei cerchi concentrici l'eco dei ricordi che ritornano a riempire la sua solitudine.Questi versi sono carichi di emozioni che giungono al lettore grazie al fiorire di splendide immagini finemente cesellate dalla tua abile penna. Grazie Emilio, ciao!

    RispondiElimina