"Scrivere poesie non è difficile.Difficile è viverle.." Charles Bukowsky

sabato 8 settembre 2012

Se stasera sono qui...(omaggio a Luigi Tenco)

(versione originale cantata dall'amico Francesco Baccini)  
Raccontami la tortura del tuo cuore
la sola ed unica pieta’
che sopravvive nell’assurdo silenzio…
 
La voce anche nel buio profondo
riflette tutta la sua forza
come raggi di luce che contornano
le stelle perdute nei cieli passati…
 
Tu non sei l’uomo sottratto al male
ma un cammino cristallino…puro
che segue il moto perpetuo della vita
una luna che s’adagia sul fondo del mare
l’inaudito spartito di note
che chiama per nome ognuno di noi…

2 commenti:

  1. Un testo in intensi e profondi versi! complimenti!
    rosanna g.

    RispondiElimina