"Scrivere poesie non è difficile.Difficile è viverle.." Charles Bukowsky

sabato 20 luglio 2013

Abbracci solitari

 
 
Ho cercato un posto nel mondo
nelle mie notti insonni,
dolci primavere rincorrevano
parole scalfite nel sudario
della nostra folle esistenza.
 
I respiri dell'anima
mi narravano l'amore infinito
dei nostri abbracci solitari,
ed il silenzio della stanza
s'adagiava dolcemente
nel vortice dei giochi d'ombra.
 
Chiamo nell'intimo della luna
il tuo nome, sillabe cesellate
nel velo di una poesia morente,
eterno fascino che spande
polvere d'oro sulle tue labbra....

2 commenti:

  1. Una poesia intima e molto delicata ... polvere d'oro sulle tue labbra ... un bel verso. Buona Domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie loredana del tuo commento,...buon fine settimana.....

      Elimina