"Scrivere poesie non è difficile.Difficile è viverle.." Charles Bukowsky

domenica 15 settembre 2013

Rincorrere il vento


 
Contemplo la dolce visione 
di un’alba radiosa.
 
Il richiamo della memoria
porta il disagio del razionale,
lucidità che impazzano diverse
nel silenzio imponente
del giorno che nasce …
 
Una confusione di  remoti elementi
tremano nella conta di ore infinite.

Vorrei ascoltare una voce,
uscire da queste divoranti attese
abbandonare le aspre incertezze
e rincorrere finalmente
 il vento nella voce del tuo amore.

4 commenti:

  1. Emilio una poesia toccante, vera e ricca di speranza. Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie simo,...rincorro il vento da molto tempo...

      Elimina
  2. come commentare se non usare le tue stesse parole ?

    Vorrei ascoltare una voce,
    uscire da queste divoranti attese
    abbandonare le aspre incertezze
    e rincorrere finalmente
    il vento nella voce del tuo amore.

    bellissima emilio ....davvero splendida.....buon inizio settimana ....un'abbraccio

    RispondiElimina
  3. grazie barbara rispondo con ritardo poiche' il pc ogni tanto ha dei problemi di connessione, grazie del tuo commento ed un abbraccio grande. Emilio

    RispondiElimina